Un libro sulla Fiera Antiquaria e sulla città di Arezzo

22 Apr  0 Eventi e News

Libro sulla Fiera Antiquaria e la città di Arezzo. La pubblicazione di Alessandro Bindi si intitola “Fiera Antiquaria. Riflessi di Arezzo. Immagini della città allo specchio”.  Un omaggio alla Fiera Antiquaria ma anche uno strumento di promozione della città di Arezzo e di valorizzazione dell’evento che ogni mese si svolge per le strade del centro storico risvegliando l’interesse nei confronti dell’antiquariato ed attraendo in città migliaia di visitatori e di turisti.

Il volume di 196 pagine, edito da Letizia editore, sarà presentato giovedì 24 aprile alle ore 17 al Caffè dei Costanti in piazza San Francesco. Interverranno il sindaco Giuseppe Fanfani, il Presidente della Camera di Commercio Andrea Sereni, l’assessore Paola Magnanensi e il Presidente del Comitato tecnico della Fiera Antiquaria Giuseppe Angiolini.

A coordinare la presentazione sarà Marco Caneschi che illustrerà la pubblicazione contenente oltre 200 immagini con le quali l’autore ha voluto testimoniare il legame che unisce la manifestazione alla città.  La pubblicazione infatti  “rispecchia” i monumenti, le chiese, i palazzi, le strade, le piazze che ospitano le bancarelle. Sono proprio le bellezze architettoniche della città ad essere “racchiuse” negli oggetti di antiquariato presentati dagli espositori durante le edizioni della Fiera Antiquaria.

Attraverso gli specchi infatti l’autore, con l’obiettivo fotografico, di edizione in edizione, è riuscito a catturare le bellezze paesaggistiche e monumentali della città di Arezzo. Sfogliando il libro, le foto, finiscono per essere una piacevole guida turistica e un’affascinante pubblicazione capace di trasmettere le eccellenze della nostra città, compresa la Giostra del Saracino cui è stato riservato un capitolo con immagini che raffigurano gli stemmi e i figuranti dei quartieri riflessi negli specchi dell’antiquaria. Un ulteriore binomio quello tra Antiquaria e Giostra considerato perfetto per la promozione della città e che l’autore non ha voluto tralasciare.

Sfogliare il volume di Alessandro Bindi significa passeggiare tra le bancarelle di oggetti d’antiquariato a caccia di scorci incantevoli della nostra città che non potranno essere portati a casa dal visitatore se non nel ricordo di una bellissima giornata trascorsa in città. È questa l’idea originale dell’autore, appassionato di storia locale e della città di Arezzo, che per anni si è mosso tra le bancarelle per fissare scorci non facilmente visibili al visitatore distratto. Il libro “Fiera Antiquaria. Riflessi di Arezzo. Immagini della città allo specchio”  si aggiunge ai volumi già pubblicati da Alessandro Bindi tra cui “I musici, le note della Giostra del Saracino di Arezzo”,  “L’Orciolaia. Il carnevale Aretino” e “La Giostra del Saracino di Arezzo. Spettacolo entusiasmante, tradizione e cultura”

http://www.informarezzo.com/permalink/19669.html

Comments are closed.